ASD Pino Dragons BK Firenze – ASD Virtus Siena

ASD Pino Dragons BK Firenze – ASD Virtus Siena 42-77 (6-24; 20-45; 28-70)

ASD Pino Dragons BK Firenze: Geppetti 2, Santin 12, Capecchi , De Zolt 11 , Panzani 2, Tadini G. 3, Pinzani , Bocconi 2, Bechis (Cap) 8, Vestri 2
All. Volpi – Idini

Recupero di campionato infrasettimanale contro la Virtus Siena; il risultato della partita non viene mai messo in discussione ed alla fine vincono e con merito i ragazzi senesi.
I ragazzi del Pino, reduci dalla trasferta di Fucecchio di domenica sera, 24 ore dopo sono nuovamente sul parquet ed in formazione rimaneggiata a causa le assenze dell’ultimo minuto di capitan Tadini e Postiferi che non hanno recuperato le fatiche e gli acciacchi accumulati il giorno prima.
Il primo quarto parte subito in salita ed in pochi minuti la compagine di Siena, oggi in completa tenuta blu si porta sul 12-0. Nonostante i vari cambi ed i tentativi di coach Volpi di scuotere la squadra si arriva al suono della sirena sul punteggio di 24 a 6 per gli ospiti.
Il secondo quarto i ragazzi di casa entrano in campo più motivati e difendono con più grinta ma la squadra ospite alterna sul parquet quasi tutta la panchina e tutti gli atleti sono degni del ruolo di titolare. Una bomba da tre di De Zolt scalda gli spettatori di casa sugli spalti e canestro dopo canestro si arriva all’intervallo sul 45 a 20 per la Virtus.
Dopo l’intervallo, nel terzo tempo la Virtus si scatena nei tiri da tre ed in pochi minuti mettono a segno un fantastico tre su tre che dilata il punteggio in modo inesorabile, parziale di tempo di 25 ad 8 e punteggio fissato sul 70 a 28.
Nell’ultimo quarto i giochi sono fatti, la Virtus allenta la pressione ed i ragazzi del Pino non mollano e soprattutto i ragazzi entrati dalla panchina danno il loro prezioso apporto e portano a casa il tempo “vincendo” 14 a 7 e portando il punteggio finale sul 77 a 42.
Buona prova di Santin e di un attento De Zolt, ma tutta la squadra nonostante il pesante passivo ha davvero dato il massimo !
Inizio di 2018 con due sconfitte, una evitabile ma quella di stasera meritata grazie all’ottima prestazione dei ragazzi della Virtus; adesso sotto con gli allenamenti, si spera di recuperare gli assenti per affrontare al meglio domenica sul parquet di casa il derby con Affrico, quarta forza del campionato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.